15/01/2013

Orient@giovani 2013

Quattro giornate di Orientamento per i giovani studenti del comprensorio sono state organizzate nel mese di gennaio di quest’anno dall’ITIS Ettore Maiorana di Milazzo con la partecipazione e la collaborazione della RAM.

La prima iniziativa, denominata Orient@giovani, è stata rivolta agli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori per rafforzare il dialogo del mondo giovanile con le attività lavorative, una occasione per informarsi, girando per gli stands allestiti per tutto l’istituto, e conoscere le nuove proposte offerte dal mondo occupazionale. Tante le aziende del territorio presenti, come la Raffineria di Milazzo, l’Edipower, poi l’Arma dei Carabinieri, la Marina Militare, l’Esercito Italiano, le Università di Messina e di Reggo Calabria, tutti con lo scopo di dare una motivazione e sostenere i giovani nelle scelte post-diploma. LA RAM, in occasione dell’Orient@giovani, ha messo a disposizione risorse, esperienze e know-how con temi di grande attualità, ed è stata estremamente positiva la risposta degli studenti, interessati ai momenti di lavorazione dei prodotti e alle nuove tecnologie.

Particolare attenzione e curiosità ha ricevuto il poster realizzato dal nostro Tecnologico, che ha mostrato in maniera semplice e comprensibile nuovo impianto per la produzione di idrogeno HMU-3, che è un passo importante per migliorare la produzione senza dare ulteriori problemi all’atmosfera, un vero gioiello tecnologico che dà una mano all’ambiente riducendo lo zolfo dai carburanti.

Le successive tre giornate sono invece state dedicate ai ragazzi delle terze medie della fascia tirrenica da Villafranca a Patti che hanno potuto apprezzare le strutture della scuola e la partenership con la RAM, comprendendo anche l’importanza di una scelta di tipo tecnico per il prosieguo degli studi anche in chiave occupazionale. I ragazzi delle scuole medie hanno apprezzato moltissimo le presentazioni  realizzate dai tecnici della RAM sul  ciclo di produzione e i vari investimenti inseriti in questi anni nel programma di sostenibilità voluto dalla nostra azienda, dove la comunicazione vuole essere sempre più trasparente e chiara, parlando delle proprie attività economiche, sociali ed ambientali sul territorio.

Nella foto da destra Marco Testuzza (Responsabile Relazioni Industriali e Formazione), Raffaele D’Angelo (Responsabile Sistemi Informativi) e Gianfrancesco Licandro (Responsabile Assistenza Tecnica - Tecnologico)