Codice Etico e Modello 231

La Raffineria di Milazzo, recependo i più avanzati orientamenti in materia di etica e sostenibilità d’impresa, si è dotata di un Codice Etico e di Modello 231.

Il Modello 231 della Raffineria di Milazzo soddisfa il Decreto Legislativo 231/2001 che ha introdotto la disciplina della responsabilità amministrativa delle Società. Quest’ultime possono essere ritenute responsabili dei reati commessi dai dipendenti nell'interesse della Società e, conseguentemente, sanzionate. La responsabilità della Società può essere tuttavia esclusa se questa ha adottato ed efficacemente attuato modelli di organizzazione, gestione e controllo idonei a prevenirli.

All'interno è presente il Codice Etico. Esso rappresenta la sintesi dei principi e dei valori a cui la Raffineria di Milazzo si ispira e traccia gli obiettivi e le fondamentali norme di comportamento che ciascun dipendente o collaboratore della Raffineria di Milazzo è tenuto a osservare nello svolgimento della propria attività lavorativa o quando si trovi ad interagire con soggetti terzi. I principi generali alla base del Codice Etico sono il rispetto delle leggi, la trasparenza, l’onestà, la lealtà, la correttezza, la riservatezza, la buona fede ed il rispetto dell’ambiente; lo stesso, inoltre, definisce in modo chiaro ed esplicito le responsabilità etiche e sociali del management e dei dipendenti della Raffineria di Milazzo verso i diversi stakeholder.

Un Organismo di Vigilanza indipendente assicura la supervisione sull’efficacia del Codice Etico e del Modello 231.