Zero gli infortuni del personale RAM dal 20 gennaio 2017

Le Risorse umane

Le risorse umane sono elemento indispensabile per l’esistenza dell’Azienda. Per costruire il suo futuro, la Raffineria di Milazzo si pone principalmente l’obiettivo di valorizzare le persone - accrescendo le loro capacità coerentemente con la strategia di sviluppo del business - e di garantire il presidio del bagaglio di competenze distintive dell’Azienda.

Il sistema di valutazione del potenziale e delle capacità individuali, le attività di coinvolgimento e partecipazione - attraverso le azioni di formazione e comunicazione - sono parti integranti del processo di gestione e sviluppo delle persone.

La Raffineria di Milazzo offre ai dipendenti e ai loro familiari iniziative di carattere sociale per migliorare l’equilibrio tra vita privata e vita professionale. Un articolato sistema di servizi per la famiglia, per il benessere e l’assistenza sanitaria nonché alcune convenzioni per il tempo libero concorrono a creare un ambiente di lavoro positivo.

La Raffineria di Milazzo ha inoltre contribuito alla nascita e allo sviluppo dell’Associazione dopolavoristica denominata Mediterranea Club che gestisce attività ricreative, culturali e sportive non profit.

Tutto il personale della Raffineria di Milazzo, condivide la cultura e i valori aziendali, basati sulla trasparenza, l'integrita', l'attenzione alla sicurezza nei luoghi di lavoro e l'impegno per l'ambiente.

 

Il profilo del personale RAM

Sono circa 600 le persone quotidianamente impegnate in Azienda. Un dato costante nel tempo, a testimonianza di una struttura consolidata e rodata.

La struttura della raffineria, a ciclo produttivo continuo, richiede la presenza di personale suddiviso su tre turni di otto ore, cui si aggiungono i dipendenti operanti in orario giornaliero.

L’età media del personale di raffineria è di 41 anni.

Nella Raffineria di Milazzo è presente personale formato ed altamente qualificato. Nel corso degli anni, la politica d’inserimento di personale laureato e diplomato ha permesso, a fronte di un esodo di risorse a più bassa scolarità, il costantemente miglioramento del livello del mix professionale. Ad oggi, quasi tutti i dipendenti sono in possesso di diploma di scuola superiore e il trend di risorse laureate è in continua crescita.

Più del 90% del personale RAM proviene dalla provincia di Messina e in particolare dal Comprensorio della Valle del Mela, a testimonianza dello strettissimo rapporto Azienda-Territorio.

Presso la raffineria operano diverse ditte terze con varie specializzazioni. Il numero di terzi impegnati è variabile in funzione delle attività di costruzione e manutenzione programmata. La presenza mensile di personale di terzi si può stimare da un minimo di 500 unità fino a un massimo di 1.700 unità in coincidenza delle maggiori fermate di manutenzione.