Inserito il 19/03/2013 01:53

La RAM aderisce al Protocollo di Legalità

La RAM ha aderito al Protocollo di Legalità e conferma il suo impegno a prevenire e contrastare tutte le forme di illegalità e le infiltrazioni mafiose.

Il Protocollo di Legalità è un accordo siglato tra Ministero dell'Interno e Confindustria con l'obiettivo di garantire un'efficace e responsabile attività di prevenzione e contrasto delle infiltrazioni della criminalità organizzata nel mondo dell'impresa e del lavoro.

Il Protocollo è indirizzato a tutte le aziende italiane che vogliono aderire a principi di condotta rigorosi e collaborare sul territorio con le autorità pubbliche al fine di migliorare i controlli sulle attività economiche e rendere le imprese più competitive nel libero mercato.

L'ufficialità della sottoscrizione dell'accordo è avvenuta lo scorso 18 marzo presso la Prefettura di Messina alla presenza delle massime istituzioni provinciali.  A porre la propria firma sul documento Alessandro Gilotti, Presidente e AD di RAM, Ivo Blandina, Vice Presidente di Confindustria Sicilia e Stefano Trotta, Prefetto di Messina.

Con la sottoscrizione del documento la RAM si impegna a rescindere il contratto con aziende aggiudicatrici di appalti la cui informativa antimafia, rilasciata dalla prefettura, dovesse risultare positiva.