Inserito il 08/04/2016 13:03

La RAM e la CRI tra i banchi di scuola ad aprile

Dopo il successo del Campionato Regionale della Croce Rossa Italiana, svoltosi a Milazzo lo scorso giugno, continua la collaborazione tra Raffineria di Milazzo (RAM) e Croce Rossa Italiana Comitato di Milazzo-Isole Eolie (CRI). A valle di quell’evento molte sono state le istante di creare attività di sensibilizzazione sull'opinione pubblica su come il primo soccorso possa salvare la vita in situazioni quotidiane.

Con l'obiettivo quindi di diffondere "cultura della prevenzione" RAM e CRI hanno deciso di sviluppare un nuovo progetto formativo, avviato ad inizio aprile, indirizzato agli studenti del terzo e quarto anno degli istituti scolastici superiori di Milazzo.

Attraverso dei workshop, in cui la lezione frontale si alterna a fondamentali momenti dedicati alle prove pratiche, volontari qualificati della CRI propongono ai ragazzi interessanti tematiche di primo soccorso, sottolineando l’importanza del primo approccio alla persona in difficoltà e allo svolgimento corretto delle manovre che permettono di "attendere", nel miglior modo, il soccorso qualificato.

Ferite ed emorragie, ustioni e traumi, rianimazione cardiopolmonare e manovre salvavita, sono solo alcuni dei temi scelti per favorire lo sviluppo della "cultura del soccorso" che, invero, dovrebbe essere patrimonio di tutta la popolazione.

Si inizia quindi dai giovani che, attraverso una profonda sensibilizzazione, possano divenire agenti di cambiamento all'interno della comunità.